A.s. 2017-2018 progetto in rete ” Scuola Bottega: profit, no profit e scuole in rete per in ben-essere dei giovani, contro la dispersione scolastica”, finanziato dalla Regione Emilia Romagna, con lo scopo di promuovere il Learning by doing realizzato all’interno delle 8 Scuole Bottega e all’interno dei Laboratori di conoscenza trasversale, attivati presso il Centro Educativo Polaris. Coinvolte anche Associazioni e Cooperative di Rimini, Forlì e Ferrara;

A.s. 2017-18 co-progettazione del progetto ” Compagnia in attesa”, in collaborazione con la Coop. Soc. Il Faro, finanziato dalla Regione Emilia Romagna, con lo scopo di potenziare e sostenere l’aiuto allo studio di studenti delle scuole primarie e delle scuole medie di I grado, in situazione di particolare gravità economica e sociale. Coinvolte associazioni e cooperative di Bologna e Ferrara;

A.s. 2016/2017 progetto in rete “La Scuola Bottega”, in collaborazione con la Coop. Soc. Il Faro, finanziato dalla Fondazione Romagna solidale, per l’attivazione di una Scuola Bottega sulla fotografia, con gli studenti delle scuole medie di I grado Guido Novello e San Biagio e la partecipazione di ragazzi iscritti al Centro Educativo Polaris. Coinvolte due associazioni di Forlì.

A.s 2016/17 partner e co-progettatore del progetto “L’uomo non è un vaso da riempire ma un fuoco da suscitare” presentato in rete dall’Ass. Famiglie per l’accoglienza e finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali (L.266/91 – direttiva 2015). Coinvolti l’I.T. Morigia-Perdisa, la scuola secondaria di I grado Do Minzoni e Guido Novello, per la realizzazione 6 Botteghe artigiane in orario scolastico;

2016 PREMIO BIAGI : per inserimento lavorativo post-diploma e attivazione di percorsi educativi in Bottega per studenti a rischio di insuccesso scolastico. Coinvolti 25 studenti;

Dal 2003 ad oggi: collaborazione con la Coop. Soc. Il Faro, per il coordinamento, la progettazione e il tutoraggio per l’aiuto allo studio presso il Centro Educativo Polaris.

2016: co-progettazione e realizzazione del progetto di rete regionale “THT – Tutti hanno un talento”, volto a potenziare e sviluppare la rete di centri educativi e di aiuto allo studio presente in regione;

A.s. 2015/16: realizzazione progetto “Take My Hand”, finanziato dalla Fondazione del Monte, in continuità con La Scuola in Bottega. Coinvolti l’I.T. Morigia-Perdisae la scuola secondaria di I grado Don Minzoni per la realizzazione di 4 Botteghe artigiane e 3 scuole secondarie di II grado, per la Bottega della Solidarietà;

2015: progetto in rete “Lavori in Corso”, finanziato dalla Fondazione Romagna Solidale, con lo scopo di favorire la sinergia fra scuola e impresa attraverso l’attivazione di Botteghe di Mestiere;

2014/15: collaborazione al Progetto di rete “La Scuola in Bottega”, finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali, per la realizzazione di 2 Botteghe artigiane nelle quali gli studenti in difficoltà in orario scolastico possano esprimere i propri talenti, aumentare l’autostima, imparare responsabilità e “saper fare”;

2013: collaborazione progetto di rete regionale “Forever Young – Se tu vivi con i giovani, tu dovrai anche diventare giovane”, volto a potenziare e sviluppare la rete provinciale di centri educativi e di aiuto allo studio presente in regione;

2012: capofila progetto di rete provinciale ” Ricomincio da me: l’avventura dell’educazione in provincia di Ravenna”, con l’obiettivo di potenziare la rete provinciale di centri educativi attraverso azioni di aiuto allo studio gratuito e di promozione del volontariato giovanile;

2012: progetto “Suaredo” con Club Arti & Mestieri per la formazione e l’inserimento lavorativo all’estero per 3 studenti diplomati, presso aziende di panificazione. Il progetto ha permesso l’inserimento a tempo indeterminato di un ragazzo ( a sud di Manchester) e 2 contratti a tempo determinato per le altre due ragazze ( a sud di Londra);

2011 PREMIO BIAGI: spettacolo teatrale “Vidi cose che ridire, né sa né può chi di lassù discende”. Appassionare ragazzi all’avventura della conoscenza. Coinvolti 50 studenti e 4 scuole secondarie di II grado;

2010: progetto regionale “Spazio ai giovani” in rete con 8 centri educativi che realizzano attività gratuite di aiuto allo studio, culturali e ricreative per giovani delle medie e superiori;

2003 – 2008: progetto “Spectacolo” con 2 scuole medie di I grado di Ravenna per il sostegno a studenti in difficoltà.

In modo sistematico vengon realizzate:

  • attività di progettazione e project manager
  • attività di formazione
  • attività per la promozione della solidarietà all’interno del territorio ravennate, a  sostegno dei più bisognosi
  • attività per la costruzione di luoghi di reale convivenza umana, dove l’altro costituisce una ricchezza per se
  • attività di fundraising a sostegno dell’Associazione
  • potenziamento didattico innovativo, orienta al Learning by doing, per studenti delle scuole primarie e secondarie di I e II grado